SABATO 02 APRILE 2011

Nel primo pomeriggio di oggi Sabato 2 Aprile 2011 giorno di inizio  dell'anno sociale e agonistico della nostra Remiera Pellestrina, prima di iniziare con la SS. Messa presieduta dal Parroco don Pierangelo, si Ŕ disputata una regata dimostrativa non competitiva fra i soci della SocietÓ in memoria del compianto Campione AMELIO GAVAGNIN- Pendolin.

 

Hanno partecipato in mascareta i seguenti atleti:

 

VIANELLO PIERPAOLO - ROSADA ANDREA  / SCARPA ROSSANA - BALLARIN RUDI /

BUSETTO IGOR - VIANELLO MICHELE / SERRAMONDI GIOVANNI - VIANELLO ANTONIO GARBIN

BUSETTO ALBERTO - BUSETTO ENDRIO / BALLARIN NICOLA- SCARPA SUSY /

ROSADA FEDERICO - SCARPA ANGELO BOLO / ZENNARO MANUEL - ZENNARO DANIELE /

SCARPA DARIO BOLO - BUSETTO MARCO.

 

Per la semplice cronaca non essendoci vinti e vincitori questo Ŕ l'ordine d'arrivo:

 

1░          BUSETTO   IGOR                     -          VIANELLO MICHELE

2░          ZENNARO MANUEL                -          ZENNARO DANIELE

3░          VIANELLO PIERPAOLO          -          ROSADA  ANDREA

4░          BUSETTO ALBERTO               -         BUSETTO ENDRIO

5░          BALLARIN RUDI                      -         SCARPA ROSSANA

6░          SERRAMONDI GIOVANNI       -         VIANELLO ANTONIO GARBIN

7░          SCARPA DARIO BOLO            -          BUSETTO MARCO

8░          ROSADA FEDERICO                -          SCARPA ANGELO BOLO

9░          BALLARIN NICOLA                 -          SCARPA SUSY

 

Accennavo in precedenza che non ci sono stati ne vinti ne vincitori, devo ricredermi, mi sono sbagliato, i veri vincitori

sono stati i regatanti che con il loro comportamento ammirevole e carico di umiltÓ hanno voluto donare una Bandiera Rossa

(vincitore) ed un mazzo di fiori al figlio ed alla figlia di Amelio.

 

Al termine di questo commovente momento all'interno della sede si Ŕ celebrata la SS. Messa e a seguire un piccolo Buffet

 per tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

                                          A conclusione del ricordo di Amelio Gavagnin , la celebrazione della SS. Messa